La mano del giorno: 7 Aprile

L'attacco a Fiori ci toglie una delle atout del morto, che ci servono giusto per controllare le Fiori. Una volta battute le atout dieci prese le portiamo a casa con il generoso colore di Quadri; ma bisogna batterle senza perdere il controllo delle Fiori : come fare? Semplice: con un colpo in bianco in atout: diamo subito agli avversari la presa di atout che spetta loro (sperando ovviamente in una divisione 3-2) . Sul ritorno, quando riprendiamo la mano, terminiamo la battuta delle atout e poi ci incassiamo le cinque prese a Quadri. Totale 4 atout, un taglio, 5 Quadri : uguale 10 prese!

La mano del giorno: 6 Aprile

Preso l'attacco riflettiamo: una o due perdenti a Cuori e una possibile a Fiori, una delle quali possiamo metterla sul R♦ Guardiamo avanti: se va l'expasse a Cuori siamo a cavallo, perché la quarta Fiori va sul R♦. Se l'expasse non va siamo nelle mani della divisione 3-3 delle Fiori; o no? Per la verità una terza chance c'è anche con la divisione delle Fiori 4-2 , se chi ha 2 Fiori ha solo 2 Picche. Dunque cominciamo subito dall'expasse a Cuori . Se va, abbiamo detto siamo già arrivati. Se non va battiamo A e R di atout; se le troviamo 3-2 meglio e comunque continuiamo con A♦ scartando una Cuori di mano e poi R♣, A♣ e D♣ ; se le Fiori sono 3-3 finiamo di battere le atout e siamo arrivati; s

Il Bridge ai tempi del coronavirus

Cari amici, il nostro Circolo ritiene di fare cosa gradita ai soci Rapid e tutti i bridgisti Parmigiani (e non) patrocinando su BBO due tornei settimanali a coppie, uno il Martedì alle 21 e 20 e uno Sabato alle 16 e 15. Potrete trovare i nostri tornei nella sezione “Competitivo” di BBO, selezionando poi “Tornei BBO con Masterpoints”: il nome dei tornei è “Rapid Parma”. La partecipazione è libera; la quota di iscrizione di 1$ a testa per torneo sarà sostenuta dal Circolo con le modalità sotto riportate, sia per i soci Rapid che per i non soci che ne faranno richiesta. Il torneo sarà disputato al raggiungimento delle 10 coppie. Non ci sono premi. Modalità di pagamento della quota: tutti coloro

La mano del giorno: 5 Aprile

Per arrivare a 9 prese occorre che almeno uno dei due impasse nei minori vada bene; oppure che riusciamo ad isolare l'avversario pericoloso , che è Ovest il quale pensiamo detenga 5 Picche. Quindi lisciamo il primo giro a Picche per tagliare le comunicazioni tra i difensori e prendiamo di mano il ritorno a Picche di Est. Non è indifferente quale dei due impasse fare per primo; bisogna fare per primo l'impasse a Fiori, così , se prende Ovest e rinvierà Picche, toglierà ad Est la terza Picche. Faremo poi l'impasse a Quadri: se Est prende con il R♦ non avrà più Picche da tornare per Ovest. Se facessimo prima l'impasse a Quadri e andasse male Est userebbe la sua terza Picche per rimuovere l'ulti

La mano del giorno: 4 aprile

Preso con l'A♣ , immediatamente Picche di mano: obiettivo tagliarsi la terza Picche. Se perdiamo il tempo andando al morto con il F♥ per fare l'expasse a Picche rischiamo che con l'A♠ messo male e con due ritorni a Cuori gli avversari ci impediscano di tagliarci la terza Picche. Anche l'expasse a Quadri ha le stesse chance e le stesse controindicazioni, ovvero che, se l'expasse va male, gli avversari possano tornare tre volte a Cuori e impedirci il taglio della terza Picche.

La mano del giorno: 3 aprile

Con 11 prese battenti, prima di avventurarci nell'impasse a Cuori, è opportuno: prima battere le atout. Se le atout sono 3/2 eliminiamo le Fiori e le Quadri mettendo in mano uno dei due avversari; il quale dovrà uscire a Cuori verso una delle nostre due forchette o in scarto e taglio a Fiori o Quadri. Se le atout sono 4-1 allora è necessario fare l'impasse a Cuori; da che parte decidetelo voi. Se le atout sono 5-0 chiamate l'esorcista!

La mano del giorno: 2 aprile

Si tratta di applicare il Colpo di Bath, ovvero di lisciare l'attacco. Questa lisciata fa guadagnare un tempo al dichiarante; per cui sul ritorno presumibille a Cuori, gettatevi sull'A♥, rientrate con A♦ e fate immediatamente l'impasse a Fiori. Anche se non andasse bene su ogni ritorno di Est porterete a casa il contratto.

La mano del giorno: 1* aprile

Due mani quasi gemelle che abbisognano di trattamenti diametralmente opposti. Nella prima, senza il pericolo che Est prenda la mano, sull'attacco dobbiamo inserire il R♥ ; anche se l'impasse a Fiori va male la nostra D♥ seconda tiene ancora Nella seconda, con il pericolo che Est prenda la mano e giri Cuori verso il compagno, bisogna stare bassi al morto e stare bassi anche in mano, per togliere i collegamenti tra i difensori. Se Est torna Cuori, se e quando prenderà di R♣ non avrà più collegamenti con il compagno.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio