"The fabulous Slam of Sabrina" di Sergio Ricci

05.03.2017

Di ritorno da Salsomaggiore - Campionato Nazionale Allievi e Terza Categoria - molti mi hanno menzionato il 6 Picche giocato da Sabrina durante la fase finale del Campionato a Squadre che ha visto i nostri giocatori (Sabrina Ferracci , Patrizia Santi, Viviana Elisei e Gino Zoni) vincere il Girone B di consolazione.

La mano presenta aspetti tecnici e non tecnici di un certo interesse, per cui ve la racconto e ve la illustro volentieri.

Dopo una licita alquanto Garibaldina di Patrizia - non usuale per un tipo prudente come lei! - Sabrina si trova alle prese con 6 Picche che solo in quattro coppie hanno giocato nel Palazzo.

 

Sotto sono riportate le 26 carte di dichiarante e morto; attacco di 7 di Cuori.

 

 

 

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il contratto non è per nulla scontato, anche con le Picche 3-2 ; si portano a casa 2 Picche , 2 tagli, 5 Cuori e i 2 assi minori: totale 11 prese. La dodicesima non può venire fuori che da uno dei due impasse a Fiori o a Quadri. Un piano che preveda  due tagli a Quadri non è percorribile per  mancanza di collegamenti  (... provate pure): le Cuori buone del morto diventerebbero irraggiungibili una volta battute le atout.

Senza informazioni aggiuntive, che nel caso non c’erano, qualunque giocatore si sarebbe affidato all’impasse in uno dei due colori.

Ma Sabrina, attingendo  al suo sesto senso tutto femminile e ricordandosi dei 78 impasse andati male durante tutto il Campionato, ha detto: BASTA! Scegliamo una strada alternativa!

 

E allora dopo cinque minuti di pensata che hanno consumato tutte le sue riserve psicofisiche (e anche quelle di Patrizia ...): Picche per l’Asso di Est che torna Cuori: Fante ... brivido ... Ovest risponde!

Due colpi di Picche e poi tre giri di Cuori su cui volano due Fiori e una Quadri e su cui Ovest vede bene di scartare due Fiori e UNA QUADRI!

Olè : Asso di Quadri e Quadri tagliata su cui Ovest recapita il povero Re, con conseguente affrancamento del Fante di Sabrina: sei Picche fatte, l’unica del Palazzo!

 

Riporto sotto lo schema totale della mano, date un’occhiata.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Commento: è evidente che se Ovest non avesse scartato una Quadri, ma una Fiori, il contratto, così come ha giocato Sabrina, sarebbe caduto. Oltretutto l’apertura di Sabrina era stata proprio 1Q ...

 

Domanda: dopo il secondo ritorno della difesa a Cuori il contratto sarebbe stato fattibile?

Risposta: si, se Sabrina, prima di battere l’ultima atout che l’ha portata al morto, si fosse tirata l’Asso di Fiori (Colpo di Vienna).

 

In questo caso la situazione a cinque carte dalla fine sarebbe stata la seguente:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sull’ultima Cuori del morto Sud scarta una Quadri, mentre Ovest è compresso: se scarta Quadri il dichiarante si può affrancare il Fante di Quadri (Asso di Quadri, Quadri tagliata, Fiori tagliata, Fante buono); se scarta Fiori il dichiarante si affranca la Dama di Fiori (Fiori tagliata, Asso di Quadri e Quadri taglio, Dama di Fiori buona). Con la nomenclatura di Romanet potrei battezzare questo finale come “Compressione di taglio andata e ritorno”.

 

Non è finita.

Seconda domanda: allora il contratto di 6 Picche con l’attacco a Cuori è imbattibile?

Risposta: no. La mano non si fa se Est fila il primo giro con l’Asso di Picche e prende al secondo rinviando Quadri, rompendo così il fragile schema della compressione sopra descritta (... provate).

 

Comunque sia, brava Sabrina. L’audacia e la fortuna siano sempre con te.

 

SR, 2 Maggio 2017

Please reload

Post in evidenza

Torneo federale a squadre - mercoledì 13 e 27 Novembre 2019

November 9, 2019

1/3
Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio
Please reload